giovedì 19 marzo 2009

GRAN TORINO


Gran torino mi è piaciuto veramente tantissimo.
Nonostante la sala del cinema fosse invasa da rugbisti ruminanti.
Nonostante mia morosa piangesse come un agnello alla vigilia di pasqua (ok, non è vero, ma mi piaceva come immagine e volevo condividerla).
Nonostante fossi indolenzito da 45 minuti di squash contro il giustiziere calvo con la supervista, che mi ha sconfitto sonoramente.
Andate a vederlo, perchè merita veramente.
E' un film che fa ridere, fa riflettere, commuovere, incazzare.
E' l'ennesima grande prova di un grande regista.
Il vecchio zio Clint ne ha messo a segno un'altra.

Per il resto sto scrivendo un bel po' in questo periodo, sono in una fase pulp: scrivo di gatti morti e di vecchi scassacazzi. Quando avrò tempo aprirò un blog di miei deliri letterari, ho già registrato l'indirizzo. Ma adesso non ho tempo

11 commenti:

Anonimo ha detto...

ciò, da quello che hai scritto mi hai ricordato l'immagine di uno scrittore boemièn che se ne va via a manto alto lanciandosi un lembo della sciarpa sulla spalla. Cmq gran Torino me lo voglio vedere anch'io, ciao scrittore!
Bea

IO ha detto...

lo scrittore boemièn sarebbe Alessandro Lise???
hai preso la graphic novel sua e di tak?

Anonimo ha detto...

...no purtroppo non ho preso la grafic novel sua e di tak..le cose che hai scritto sul post me le immagavo dette da te mentre ti atteggiavi da boemièn...bisogna allora dire che Ale Lise ha avuto influenza su di te... :D
Bea

IO ha detto...

Direi proprio di no in realtà... cioè mi piacerebbe anche, visto che ha uno stile di scrittura perfetto, ma non mi appartiene per niente.
cmq una delle opere che sto realizzando è ambientata al nazareth, è un fumetto di 5 tavole. ovviamente non disegnate da me. quando lo finiamo te lo mando via mail.
poi ho riscritto "il vecchio e il mare" in una tavola a fumetti per il concorso "mono", a breve sarà online e vediamo se vince

Stregatta ha detto...

Io Sabato dovrei andare a vedere Ponyo ^_^ sempre se il moroso non è a terra dopo 5 giorni di trasferta a Torino :P

IO ha detto...

pure io volevo andarlo a vedere, ma lo fanno solo al pomeriggio e allo spettacolo delle 20. all'ultimo spettacolo no!! e io non voglio trovarmi in mezzo ai bambini sgnarociosi uff

Anonimo ha detto...

dai un fumetto sul Nazareth...non so se dire "figo" o "trash"! :) si ho visto il fumetto sul vecchio e il mare..un humor molto british per i miei gusti, forse perchè mi aspettavo qualcosa di molto più pungente...ma posso farli qui i commenti sul vecchio e il mar oppure indici un luogo adatto per i commenti dei tuoi ammiratori?!?! ;)
Attendo quello sul Nazareth!
Bea

IO ha detto...

aprirò un nuovo blog a breve dove si potranno commentare i miei deliri fumettistici :)

Stregatta ha detto...

Ponyo è adorabile, siamo sul livello di Totoro anche se in questo caso, il buon Miyazaki ha creato una storia dedicata molto ai bambini...
Vai a vederlo al più presto che merita! :)

Anonimo ha detto...

ho visto Gran Torino, bello, ma mi aspettavo un stile molto più asciutto. diciamo che poi il buonismo americano rimane sempre come linea conduttrice di fondo.
cmq Clint e il suo grigno fanno sempre la loro porca figura!!!
Bea

IO ha detto...

bè, clint non è che sia mai stato un grande innovatore, sta seguendo il suo percorso narrativo cominciato anni fa. Lui è fighissimo nel film, poi rispetto ad altri passati è meno complesso, e la trama un po' inesistente... però mi è piaciuto veramente tanto.
io sto week ho visto "assalto al distretto 13" di john carpenter, troppo fico come film, anche se un po' trash